Domenica 19 Marzo alle ore 16 presso la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari si terrà il primo incontro “Face to Face”, dialoghi tra le collezioni d’arte contemporanea.

Con un nuovo progetto espositivo la Collezione d’Arte Contemporanea è nuovamente visitabile nella Galleria Comunale d’Arte.

Mimmo Rotella, Enrico Castellani, Giulio Paolini, Hsiao Chin e Eduardo Arroyo sono solo alcuni dei grandi nomi di una delle più complete collezioni italiane dell’arte degli anni Sessanta e Settanta, frutto dell’ambiziosa impresa che si proponeva di documentare a Cagliari, con opere acquistate dalla Galleria sotto la guida di Ugo Ugo, i più significativi indirizzi della ricerca contemporanea in campo nazionale ed europeo.

L’attuale allestimento, curato da Anna Maria Montaldo, è stato appositamente studiato per esaltare in maniera unica il colloquio tra le opere, consentendo al pubblico di vedere la raccolta sotto una luce del tutto nuova.

Per la prima volta, dunque, la Collezione d’Arte Contemporanea dialoga con la Collezione Ingrao, prezioso lascito di circa 500 opere donate al Comune di Cagliari nel 1999.  L’occhio sensibile di un gruppo di Storici dell’Arte approfitta di questo ideale momento di confronto per individuare punti di contatto tra le due collezioni attraverso dei “face to face”, ossia confronti inediti di due pezzi, provenienti da entrambe le raccolte, portatori di nuove interessanti chiavi di lettura.

Questi accostamenti sono presentati davanti al pubblico, direttamente dagli studiosi invitati, durante una breve conferenza.

Programma:

19 marzo Cristina Pittau
9 aprile Efisio Carbone e Tiziana Ciocca
7 maggio Ines Richter
20 maggio Roberta Vanali
27 maggio Silvia Ledda
3 giugno Ivana Salis

Per maggiori informazioni:

Galleria Comunale d’Arte – Giardini Pubblici
Tel. 070 6776454
Sito web www.museicivicicagliari.it