Il Laboratorio Sociale di cucito creativo “La Matrioska” ideato e coordinato dalla Dott.ssa Elisabetta Dessì (Psicologa, laureata in Psicologia dello Sviluppo) nasce dalla sua passione per il cucito, arte millenaria dal valore educativo e artistico.

L’obiettivo generale del laboratorio è sviluppare nei partecipanti un percorso creativo ed educativo attraverso l’elaborazione manuale e il cucito creativo che fornisce l’opportunità di creare un’alternativa al “già fatto”, all’oggetto che si è abituati a vedere confezionato, finito, uguale a tanti altri.

Il laboratorio, che si rivolge a bambini a partire dall’età di 6 anni, si pone diversi obiettivi specifici:
Esplorare e sperimentare tecniche e materiali
Stimolare la concentrazione
Stimolare la motricità fine attraverso la coordinazione oculo-manuale
Acquisire un “metodo” utile all’autodisciplina e alla memoria procedurale
Accrescere la fiducia nelle proprie capacità e risorse, attraverso l’elaborazione creativa
Far emergere uno stile personale e originale incoraggiando l’accettazione della propria individualità.
Socializzare e interagire con creatività e divertimento.

Il percorso proposto attraverso il laboratorio di cucito creativo vuole riconoscere il ruolo attivo del soggetto nel processo di apprendimento, che allarga la sua conoscenza attraverso la manipolazione e la realizzazione di oggetti.

E’ un percorso che mira a soddisfare il bisogno naturale di lasciare una traccia di sé stessi, di riappropriarsi della propria unicità e di esserne orgogliosi.

Perchè il cucito?
Il cucito è un’arte millenaria dal valore non solo artistico, ma anche educativo. Attraverso la sperimentazione di materiali e l’apprendimento di alcuni punti base, il bambino è incoraggiato a realizzare un prodotto che sarà unico, attraverso il quale riscoprirsi lasciando un’impronta di sè. L’acquisizione di un metodo è utile all’autodisciplina e alla memoria, si accresce la fiducia nelle proprie capacità e risorse, emerge uno stile personale e si valorizza la propria individualità.

Il laboratorio si svolgerà in 8 incontri di 1 ora e 30, ogni mercoledì dalle 17.00 alle 18.30, a partire dal 23 novembre 2016 presso i locali di Qui e Ora in via Pasubio 27 Cagliari.

Il costo del laboratorio è di 70 euro + 10 euro di tessera associativa (valevole anche per il 2017)

Il laboratorio è organizzato e promosso da Qui e Ora Associazione Culturale e Pedagogica ed è ideato e condotto dalla dott.ssa Elisabetta Dessì.

Elisabetta Dessì: è una psicologa e collabora attualmente con diverse realtà che si occupano di autismo e inclusione sociale.
Poetessa, ha preso parte a diversi progetti e antologie e pubblicato le raccolte Lady Ely (2007), Guerriera (2008), Scarpette verdi (2010), La mia gatta è sul tavolo (2015).
Creativa, partecipa a diversi eventi e mercatini dell’handmade con piccole bamboline e matrioske rigorosamente cucite a mano. Da qui l’idea di fondere il percorso formativo e la conoscenza accademica con la passione del cucito: dopo la laurea in Psicologia dello Sviluppo, matura la consapevolezza, comprovata dalla ricerca scientifica, che attraverso il fare e il creare, si possa avere un valido sostegno alla crescita e alla maturazione psicologica, cognitiva e affettiva.
Ideatrice e coordinatrice, inoltre, del “Piccolo laboratorio di poesia”, percorso in cui la poesia è mezzo per pensare, esprimere sé stessi e creare.

Qui e Ora
Cura, produce, organizza laboratori, eventi, attività culturali, artistiche, pedagogiche e di counselling per persone di tutte le età, per istituzioni pubbliche e private. Associazione gestita da Roberta Sirigu, pedagogista e gestalt counsellor, e da Simona Messina, gestalt counsellor.

Per info e iscrizioni:
Email: qui.eora@libero.it
Tel. 3270544471 – 3779590023
Grafica: Qui e Ora Associazione Culturale Pedagogica. La matrioska presente nella grafica è creata da Milena Emme.