Sulcis Iglesiente in Fiore nasce dalla volontà dell’Unione di Comuni “Metalla e il Mare” e dalla voglia di far conoscere i luoghi del Sulcis Iglesiente durante una delle stagioni che maggiormente lo caratterizza: la primavera!

La manifestazione Sulcis Iglesiente in Fiore 2017, fortemente voluta da tutti gli Enti dell’Unione di Comuni “Metalla e il mare”, si presenta come una vetrina delle realtà territoriali locali e di tutto il loro patrimonio ambientale, culturale, enogastronomico e turistico.

Sulcis Iglesiente in Fiore vede 7 Comuni del territorio, da marzo a maggio, mettersi in mostra durante i weekend primaverili, con l’obiettivo di far conoscere ai più le proprie tradizioni, il proprio patrimonio culturale, naturalistico, storico e artistico, e tutte le eccellenze dal punto di vista enogastronomico, delle attività e associazioni locali e dell’artigianato.

Tutti i Paesi, quindi, da marzo a maggio, metteranno in mostra le proprie bellezze ai visitatori che decideranno di trascorrere sui propri luoghi una delle giornate in calendario. Un occasione unica per conoscere il Sucis Iglesiente secondo una prospettiva diversa, nuova, ambiziosa e positiva, ma radicata nelle proprie tradizioni e peculiarità storiche che lo hanno reso nel tempo un territorio unico sotto ogni aspetto. 

I comuni partecipanti e le date delle varie tappe sono:

Buggerru, che si è aperta al pubblico della manifestazione il 19 marzo, insieme alla consolidata “Sagra dei Ricci”
Domusnovas, 22/23 aprile
Narcao, 25 aprile
Villamassargia, 6/7 maggio
Gonnesa, 13/14 maggio
Fluminimaggiore, 20/21 maggio
Musei, 26/28 maggio

Tutti i Comuni hanno in programma eventi di ogni genere, dalle escursioni ai laboratori didattici, dalle esposizioni temporanee di arti, mestieri e artigianato alla preparazione e degustazione dei piatti tradizionali. Ma ancora: folklore, balli e musica della tradizione locale, spettacoli e intrattenimento, visita ai siti di maggior interesse tra cui il Tempio di Antas e le Grotte di Su Mannau a Fluminimaggiore, il Villaggio Minerario Rosas a Narcao, la Vecchia Casa Uccheddu a Domusnovas, S’ortu Mannu a Villamassargia e tanti altri.

Una visita nel cuore del Sulcis Iglesiente che vi permetterà di conoscere, in prima persona, attività tradizionali che oggi si stanno via via perdendo grazie ai laboratori didattici come quelli dedicati alla realizzazione del pane, del formaggio, della pasta, del torrone, del miele, dell’abito tradizionale sardo o, ancora, dei cestini.

Per maggiori informazioni e/o prenotazioni potete contattare le varie organizzazioni locali:

Domusnovas: Tel. +39 3473358199 / Pagina Facebook
Narcao: Tel. +39 3474648702
Villamassargia: Tel. +39 3313065384
Gonnesa:
Tel. 078136537
Fluminimaggiore:
Tel. 0781 580990 / Pagina Facebook
Musei:
Tel. +39 3407260815

Scoprire il Sulcis Iglesiente non sarà mai stato così emozionante: perdetevi nelle sue meraviglie e stupitevi!