I sotterranei del San Giovanni apriranno in esclusiva per la presentazione del libro di Marcello Polastri. Una serata gratuita e intensa per i lettori di Vivere a Cagliari e Sardegna Sotterranea.

Cosa c’è di più intrigante della presentazione di un giallo ambientato nei sotterranei di una città ed in quei sotterranei illustrare il romanzo, al pari della storia, vera, affascinante, della città del sole?

Quella in programma giovedì 20 aprile alle ore 17,30 con raduno all’ingresso porticato dell’Ospedale San Giovanni di Dio, sarà una serata culturale imperdibile. Perché Marcello Polastri, esploratore veterano, si sottoporrà alle domande del pubblico durante una imperdibile visita guidata serale, un tour avvincente da sera a tramonto!

Sarà l’intricato sistema di gallerie scavate sotto l’Ospedale San Giovanni di Dio, a rappresentare lo  scenario ideale per il GIOVEDÌ CULTURALE. Un evento offerto GRATUITAMENTE agli amanti della storia, del mistero, dell’archeologia e della letteratura. E, dato che ci siamo, a quanti amano Cagliari e la sua storia plurimillenaria.

L’APPUNTAMENTO di giovedì 20 aprile 2017 alle ore 17,30 prevede la PRESENTAZIONE dell’atto secondo del romanzoAlla scoperta dell’eremo perduto: scheletri e misteri scomodi nei segreti di Cagliari sotterranea, scritto da Marcello Polastri, esploratore e profondo conoscitore della Sardegna.

L’INCONTRO DI GIOVEDÌ 20 aprile, prevede una visita avvincente ai sotterranei dell’Ospedale San Giovanni di Dio, ai suoi anditi e cortili, poco dopo la presentazione itinerante, al suo interno, di alcuni testi scritti da Polastri, quale “viaggio ideale nel passato e nella storia di Cagliari“, per i tunnel e le gallerie del complesso sanitario progettato nel 1800 da Gaetano a Cima, celebre architetto.

OrganizzanoSardegna Sotterranea, GCC, in collaborazione con l’Associazione Mariposa, Vivere a Cagliari e la Direzione Ospedaliera del San Giovanni di Dio.

TRA REALTÀ E MISTERO: La lettura di un libro che ferma, nero su bianco, le tracce del passato, sarà un viaggio intenso e ricco di colpi di scena, un percorso non solo materiale bensì spirituale che tiene unita la realtà è il mistero con un feeling sottile eppure tenace.

Incontreremo: personaggi contemporanei e del passato, tra essi quelli reroi, ma anche altri di fantasia (i fantasmi?). Tappa dopo  tappa faremo delle gradevoli scoperte, proprio come nel libro del mistero firmato da Marcello Polastri e ambientato nei sotterranei del capoluogo sardo: “Alla scoperta dell’eremo perduto: scheletri e misteri scomodi nei segreti di Cagliari sotterranea“.

Info e adesioni (evento gratuito ) su: http://www.sardegnasotterranea.org
Sms al 3398001616 ed anche whattapp